I Alta Sartoria

In collaborazione con A.Caraceni

ALTA SARTORIA

Corso Triennale – Milano

OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso ha l’obiettivo di formare un professionista capace di lavorare in completa autonomia, supportato da conoscenze tecniche tali da far fronte alle più inattese e stravaganti esigenze dello stilista e del fashion designer.

Il corso è soprattutto tecnico-pratico e si basa sullo sviluppo di cartamodelli, sulla prototipazione fino alla confezione finale del capo in tessuto, prestando grande cura e attenzione alle rifiniture e ai dettagli.

Al termine del corso lo studente sarà in grado di effettuare tutti i passaggi necessari alla realizzazione ottimale di un capo di alta sartoria, sia che si tratti di un capo “su misura” o “in taglia standard”. 

Il Corso è specifico sul prodotto Donna e il piano di studi comprende gli insegnamenti riguardanti la metodologia di progettazione dei cartamodelli del guardaroba femminile, sia la confezione dei capi, le loro lavorazioni fino alle rifiniture finali ( sia a mano che a macchina ).

Per coloro che volessero affacciarsi al mondo della Sartoria maschile potranno frequentare il Master in Alta Sartoria Uomo, previo test di ingresso.

Dettagli del corso:

  • Sede: Milano
  • Inizio 1° sessione: 1 Ottobre 2021
  • Inizio 2° sessione: 5 Novembre 2021
  • Durata del corso: 3 Anni

Deadline per l’iscrizione al bando: 14 Dicembre

DESTINATARI

Il corso è rivolto a tutti coloro maggiori di 18 anni appassionati di moda che vogliano intraprendere un percorso dii crescita professionale nel settore. I corsi sono rivolti anche a principianti o a chi parte da zero.

PARTNER: SARTORIA A. CARACENI – MILANO

Lo stretto rapporto tra Ferrari Fashion School e le aziende del settore fa sì che si creino, per gli allievi, opportunità di collaborazione e crescita professionale con importanti realtà di eccellenza.

La Sartoria A. Caraceni di Via Fatebenefratelli – Milano, eccellenza italiana riconosciuta a livello internazionale, è un importante partner con il quale l’Accademia offre workshop, seminari, visite in azienda e stage extracurriculari, per favorire la crescita professionale dei propri allievi.

LA PROFESSIONE

Il Sarto/a può ricoprire diversi ruoli all’interno del ciclo di produzione di una collezione, a seconda che si occupi di prototipia, campionatura, confezione ecc..

Nel mondo della moda e nell’industria tessile il Sarto/a è una delle figure professionali più importanti e ricercate proprio per la sua capacità di concretizzare le idee dello stilista attraverso la sua capacità interpretativa, la grande manualità, l’estrema precisione e l’altissima competenza tecnica riguardo a forme, tessuti e materiali (e loro relative lavorazioni), da renderla una figura centrale e indispensabile all’interno della filiera Moda.

Si può definire un Artigiano del Lusso e può ricoprire diversi ruoli a seconda che si occupi di realizzare capi di Alta Moda su misura ( Sarta/o Première ), dei prototipi ( Sarta/o Prototipista ) piuttosto che dei campionari        ( Sarta/o Campionarista ), del taglio ( Tagliatore ) oppure di confezioni a livello industriale ( Confezionista chiamato anche sarto industriale); si occupa della confezione di capi d’abbigliamento, curandone i particolari e rendendoli riconoscibili.

 

Il Sarto/a Prototipista è la figura professionale che si occupa di realizzare uno o più prototipi, ovvero un capo campione che viene tagliato e cucito a mano dalla sarta/o realizzando quello che il modellista ha progettato, per fare questo servono grande competenza e pazienza. Il risultato finale non è un capo di prova, come una tela, ma un modello che ha le stesse caratteristiche di quello che verrà prodotto se il designer ed il modellista approveranno il capo. 

Tra le competenze acquisite nel corso di Sartoria Triennale troviamo anche quella del Campionarista, che rappresenta una figura di riferimento per molti processi di lavorazione e agisce da mediazione tra i vari cicli di lavorazione che contribuiscono alla messa a punto del prodotto ottimale.

Il Confezionista infine gestisce il ciclo produttivo, interagisce con tutte le figure coinvolte nel processo industriale e possiede una buona manualità di tipo sartoriale. Il lavoro può essere eseguito utilizzando diverse tecniche.

OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI

Grazie alle proprie competenze, il Sarto/a può lavorare in diverse realtà della filiera moda:

nel settore dell’Alta Moda così come per conto di piccoli o grandi Atelier e Sartorie artigianali, che lavorano su pochi pezzi e su clientela selezionata offrendo anche prodotti “su misura”, oppure all’interno di aziende con produzioni di tipo “industriale. “

  • Il Sarto può lavorare presso Atelier o Laboratori
  • Può lavorare come dipendente presso, piccole, medie o grandi aziende di produzione abbigliamento
  • Può lavorare in proprio e per clientela privata

I campi in cui queste professioni possono lavorare sono molte: Moda, Cinema, Tv, Teatro, Spettacolo, e molti altri.

PROGRAMMI DI STUDIO

  • Tecnica del Disegno
  • Studio delle Misure
  • Studio delle Vestibilità
  • Studio delle Basi
  • Modello sartoriale
  • Tecniche di modellistica Alta Moda
  • Tecniche di Modellistica prêt-à-porter
  • Sviluppi e Variazioni
  • Piazzamento su Tessuto
  • Realizzazione prototipo
  • Sdifettamento
  • Capacità Ideativa
  • Sviluppo Taglie
  • Tecniche di Progettazione
  • Controllo Costi e Consumi
  • Controllo di Qualità
  • Tele, Adesivi, Fodere
  • Scheda Tecnica
  • Tecniche di Confezione Sartoriale
  • Tecniche di Confezione Industriale
  • Modelli ideati dallo studente

ESAMI E VERIFICHE

I docenti effettuano test di verifica semestrali seguendo l’avanzamento del piano di studi in modo da controllare l’andamento dello studente per poterlo aiutare in caso di difficoltà o ritardo sul programma.

RICHIEDI INFORMAZIONI