Fashion Stylist &

Digital Communication

FASHION STYLIST & DIGITAL COMMUNICATION

Corso Triennale – Milano

LA PROFESSIONE

Il Fashion Stylist è una figura specializzata in strategie di comunicazione visiva per la Moda e per il Lusso e ha il compito di proporre idee e soluzioni, che si concretizzano in veri e propri progetti, al fine di valorizzare ed esprimere la linea estetica del brand in tutte le sue declinazioni.

Il Fashion Stylist comunica attraverso immagini ( foto e video ), che trovano libera espressione nel mondo dell’editoria, del beauty, del cinema, della musica, dello spettacolo, dell’arte e dello still life in generale; ne cura l’ambientazione e lo stile, creando mondi e atmosfere attraverso scelte estetiche e stilistiche precise, per le quali l’osservatore viene attratto attraverso vari canali di comunicazione: shooting fotografici, video clip, fashion film, campagne pubblicitarie, fashion show, iniziative promozionali e vendite.

È un esperto che possiede ottime doti relazionali, di problem solving e di lavoro in team, capace di coordinare le risorse ed i processi necessari alla progettazione e alla realizzazione di eventi pensati per la promozione e la comunicazione di prodotti e brand, con una particolare attenzione ai nuovi media.

È un professionista che può svolgere le principali attività di redazione all’interno di un ufficio stampa, con particolare attenzione alla progettazione di campagne pubblicitarie, interviste, editoriali e svariati contenuti.

Con la nascita dei social network e della comunicazione digitale la figura del Fashion Stylist si è evoluta, diventando sempre di più un punto di riferimento non solo per progetti strettamente legati alla Moda, ma che vanno a toccare svariati ambiti e settori legati al mondo del Lusso ( Beauty, Travel, Food & Winery, Jewelry, Automotive etcc..) nei quali può lavorare non solo come Fashion Stylist ma anche come Producer, Art Director e Content Creator.

Il Fashion Stylist è in grado di rilevare i cambiamenti della moda attraverso l’osservazione dei trend, delle tendenze e delle collezioni, interpretandole e traducendole in linguaggio visivo, per poi veicolarle attraverso la Digital Comunication, creando strategie di comunicazione multicanale, efficaci e di impatto visivo.

I settori nei quali il Fashion Stylist può lavorare sono molteplici come ad esempio Moda, Editoria, Musica, Spettacolo, Cinema, TV, Teatro, Pubblicità, Retail, Store Design.

Dettagli del corso:

  • Sede: Milano
  • Inizio del corso: 1 ottobre 2021
  • Durata: 3 Anni

DESTINATARI

Il corso è rivolto a tutti coloro maggiori di 18 anni appassionati di moda che vogliano intraprendere un percorso dii crescita professionale nel settore. I corsi sono rivolti anche a principianti o a chi parte da zero.

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso prevede, attraverso un percorso triennale, di fornire allo studente la cultura artistica, le conoscenze e le metodologie di ricerca, analisi, progettazione grafiche e visive utili a formare una figura completa a 360°. Un professionista altamente qualificato che grazie alla propria creatività e sensibilità estetica unite ad una grande cultura nell’ambito Moda e ad ottime capacità comunicative, possa progettare e coordinare l’intera campagna di comunicazione di Brand o di una azienda di Moda.

Il Corso ha l’obiettivo di formare una figura altamente qualificata, nell’ambito della Comunicazione visiva e Digitale, in grado di saper utilizzare linguaggi e strumenti adeguati al fine di anticipare e soddisfare le richieste del cliente attraverso la propria visione della Moda ed il proprio gusto estetico.

OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI

Proprio grazie a queste competenze può lavorare in qualità di Fashion Designer, Product Designer, Art Director, può lavorare presso le molteplici realtà industriali del settore in Italia e all’estero o avviare un’attività di consulenza come libero professionista. I campi in cui queste professioni possono lavorare sonomolte: Moda, Editoria, Cinema, Spettacolo, Pubblicità, e molti altri.

La figura professionale può lavorare nei seguenti ambiti e settori:

  • Fashion Designer presso importanti Case di Moda e Uffici Stile.
  • Art Director, presso importanti Case di Moda e Uffici Stile.
  • Illustrazione, progettazione grafica e tecnica del prodotto per collezioni abbigliamento e accessori
  • Libro professionista e Imprenditore creando un suo brand e supervisionando il proprio team in merito al progetto di collezione, dall’ideazione su carta al prodotto finito.
  • Può collaborare con realtà legate al mondo dello spettacolo, del cinema e del teatro così come per produzioni televisive.
  • Consulente freelance per brand nazionali e internazionali.
  • Ricercatore di trend e tendenze (Cool Hunter)
  • Consulente per l’ufficio prodotto

PROGRAMMI DI STUDIO

  • Il Fashion Stylist
  • I concept style, cosa sono e perché sono importanti
  • Ricerca tendenze (come e dove trovarle, come analizzarle)
  • Identity style e fashion mission
  • Styling mood (analisi, costruzione)
  • L’outfit , perché e cosi importante?
  • Fashion styling identity
  • Fashion visual communication
  • Il linguaggio creativo dello styling
  • Contaminazioni
  • Il guardaroba: magazine o shop retail, come si costruisce?
  • Come costruire il guardaroba per il fashion shooting
  • Come costruire lo storyboard creativo
  • Private Image consultant, chi è? Come lavora?
  • Psicologia e sociologia della moda: come trattare con il cliente
  • Analisi budget e identificazione strategica di shopping
  • Lo shopping
  • Come gestire il plan di immagine, analisi e budget
  • Mirror analysis (outfit per destinazioni d’uso)
  • Come gestire il budget per shopping e costruzione del  guardaroba
  • Models &  Fashion Agency
  • Stylist vs Fashion Photographer
  • Costruzione Portfolio

ESAMI E VERIFICHE

I docenti effettuano test di verifica semestrali seguendo l’avanzamento del piano di studi in modo da controllare l’andamento dello studente per poterlo aiutare in caso di difficoltà o ritardo sul programma.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Fotografia di Johan Anastasiadi
Studente Ferrari Fashion School